I luoghi più suggestivi per fare rafting in Umbria

Il rafting è un’attività sportiva di tipo acquatico che riesce ad appassionare diverse tipologie di persone, da quelle più esperte a quelle invece che desiderano solo fare un’esperienza inusuale ed emozionante. Inoltre è l’ideale anche per interi nuclei familiari.

Fra tutti gli sport all’aria aperta, questo è sicuramente quello più avventuroso ed eccitante, permettendovi di stare a stretto contatto con la natura.

Una delle mete maggiormente allettanti nonché affascinanti è l’Umbria, per merito dei suoi suggestivi paesaggi ricchi di fiumi e di torrenti.

Chiunque può praticare tale “sport”, basta essere in grado di saper nuotare o di destreggiarsi bene all’interno dell’acqua. Inoltre non si devono avere problematiche fisiche.

Basandosi sull’esperienza di ogni persona, si organizzano dei percorsi specifici con gradi di difficoltà differenti.
Successivamente vedrete descritti i due più conosciuti

Rafting sul fiume Nera

Tra i tragitti di rafting in Umbria c’è quello inerente il fiume Nera che si divide in due parti: il più semplice per le persone inesperte è sicuramente quello che inizia da Arrone. I tratti dedicati al rafting solitamente durano un paio d’ore e questo lasso di tempo consente a chi sceglie questo percorso di avere anche il modo per poter vedere e godersi l’ambiente circostante, colmo di abbazie e di santuari che sono testimoni dei tempi antichi.

La parte del fiume che scorre sotto le cascate delle Marmore è indubbiamente quella più conosciuta, però è più adatta a persone che sono già esperte per quanto concerne questo genere di sport.

Difatti il paesaggio in questa zona è molto roccioso. Considerando che c’è un controllo mediante corrente elettrica, il rafting si potrà praticare sia durante la stagione più calda, sia durante l’inverno senza alcuna limitazione.

Rafting sul fiume Corno

Per tutti coloro che invece preferiscono eseguire un percorso tranquillo insieme alla propria famiglia, allora sicuramente questo è quello che fa per voi.

Si tratta precisamente di un affluente che sorge dal monte Terminillo e la sua peculiarità si basa sulle acque cristalline, in quanto la sua ambientazione è completamente naturale.

Il paesaggio che si può contemplare qui è ricco di bellezze naturali, che vi permette d’immergervi letteralmente nell’ambito di questa splendida natura.

Il fatto di poter svolgere una serena e tranquilla passeggiata, vi consente di poter ammirare tutto ciò che vi circonda.
Risultano essere assai tipiche le gole scavate dall’acqua all’interno della roccia calcarea. Le più importanti e conosciute sono sicuramente quelle di Biselli, decisamente ricche di suggestione grazie alle pareti “rocciose” e alla natura intatta.

Considerazioni finali

Quando si pratica il rafting in questa regione, si ha la possibilità di poter usufruire di un’occasione particolarmente bella e indimenticabile.

Oltre a rilassarvi con l’attività sportiva, avrete anche l’opportunità di poter vedere tante attrazioni sia artistiche che storiche situate in questi luoghi stupendi e caratteristici.

Infine si tratta di tutte zone naturali protette, per mantenere inalterate sia la flora che la fauna.

Un’esperienza unica da fare coi vostri cari, per trascorrere una giornata vivacizzata da una sana attività sportiva.

Contemporaneamente conoscerete dei posti estremamente affascinanti, che vi lasceranno dei piacevolissimi ricordi del tempo trascorso lì.

© 2021 Powered by Deegita.com | Privacy Policy - Cookie Policy